ingleseENG
Direttore Vicario: Prof. Gabriele Grillo
Responsabile Gestionale: Dr.ssa Franca Di Censo

 Seminari

Selezionare una sezione
Parola da cercare

Prossimi Seminari

  • Laser "su misura" per il trattamento di tumori
    Paola Saccomandi, Politecnico di Milano
    mercoledì 27 marzo 2019 alle ore 12:15, Politecnico di Milano Campus Bonardi Edificio14 aula B21
  • Some remarks on the forces exerted by a viscous fluid on a bluff body
    Gianmarco Sperone, Politecnico di Milano
    giovedì 28 marzo 2019 alle ore 15:15, Aula seminari 3° piano
  • Simplicial splines for representation of density functions
    Karel Hron e Jitka Machalova, Palacky University di Olomouc
    martedì 2 aprile 2019 alle ore 15:00 precise, Aula Seminari 'Saleri' VI Piano MOX-Dipartimento di Matematica, Politecnico di Milano - Edificio 14
  • Stima del valore aggiunto di scuola: stato dell'arte del modello INVALSI e prospettive. Quali implicazioni di policy?
    Tommaso Agasisti, Politecnico di Milano
    mercoledì 3 aprile 2019 alle ore 12:15, Politecnico di Milano Campus Bonardi Edificio14 aula B21
  • On the modelling of particle and pedestrian motion with Fokker-Planck equations
    Alfio Borzì, University of Wuerzburg -Germania-
    giovedì 4 aprile 2019 alle ore 14:00, Aula Consiglio VII Piano - Edificio 14, Dipartimento di Matematica POLITECNICO DI MILANO
  • Problemi di frontiera libera nelle scienze applicate
    Sandro Salsa, Politecnico di Milano
    mercoledì 10 aprile 2019 alle ore 12:15, Politecnico di Milano Campus Bonardi Edificio14 aula B21
  • Errori sistematici e confondimento degli studi osservazionali basati sui dati dal mondo reale
    Giovanni Corrao, Università degli Studi di Milano-Bicocca
    mercoledì 8 maggio 2019 alle ore 12:15, Politecnico di Milano Campus Bonardi Edificio14 aula B21
  • Inverse Problems in Adaptive Optics
    Ronny Ramlau, RICAM, Austrian Academy of Sciences, Linz, Austria
    mercoledì 8 maggio 2019 alle ore 14:00, Aula Consiglio VII Piano - Edificio 14, Dipartimento di Matematica POLITECNICO DI MILANO
  • Forma e complessità in Natura: perché il mondo è matematico?
    Pasquale Ciarletta, Politecnico di Milano
    mercoledì 15 maggio 2019 alle ore 12:15, Politecnico di Milano Campus Bonardi Edificio14 aula B21
  • Matematica, società, economia e sviluppo
    Giulia di Nunno, University di Oslo
    mercoledì 22 maggio 2019 alle ore 12:15, Politecnico di Milano Campus Bonardi Edificio14 aula B21
  • Comunicare il progetto. Storytelling e tecniche di rappresentazione
    Francesca Piredda, Politecnico di Milano
    mercoledì 29 maggio 2019 alle ore 12:15, Politecnico di Milano Campus Bonardi Edificio14 aula B21
  • Semi-implicit finite-volume integrators for all-scale atmospheric dynamics
    Piotr Smolarkiewicz, European Centre for Medium-Range Weather Forecasts, Reading, Berkshire, United Kingdom
    giovedì 30 maggio 2019 alle ore 14:00, Aula Consiglio VII Piano - Edificio 14, Dipartimento di Matematica POLITECNICO DI MILANO

Seminari Passati

  • Tomografia discreta
    Elena Barcucci, Univ. degli Studi di Firenze
    martedì 7 ottobre 2003 alle ore 00:00, Dip. di Matem. F. Brioschi , Pol. di Milano
    ABSTRACT

    Programma: Algoritmi per la ricostruzione di poliomini convessi a partire dalle loro proiezioni orizzontali e verticali.
    Martedì 7 Ottobre, ore 11.00 - aula seminari 3o piano.

    Sunto. Verranno presentati due algoritmi polinomiali per la ricostruzione di poliomini convessi (cioé poliomini le cui righe e colonne sono connesse). Il primo algoritmo è basato su alcune semplici operazioni che vengono applicate a righe e colonne e sull’eventuale riduzione al problema della 2-soddisfacibilità e si dimostra che se esiste un poliomino che soddisfa le proiezioni date questo viene sempre individuato. L’altro algoritmo utilizza ancora le stesse operazioni su righe e colonne ma in più si avvale di alcune proprietà sulle mediane di insiemi discreti. Questo consente di ridurre la complessità, ma non è dimostrato che l’algoritmo individui sempre la soluzione, anche se questo si è verificato sempre nelle prove eseguite.

    Problemi di ambiguit`a nella ricostruzione di insiemi discreti a partire dalle loro proiezioni.
    Martedì 7 ottobre, ore 15.00 - aula seminari 3o piano.

    Sunto. Verrà esaminato il problema dell’unicità della soluzione per la ricostruzione di insiemi discreti a partire dalle loro proiezioni. Verranno considerate diverse classi di insiemi discreti ottenute imponendo alcune proprietà quali connessione, convessità, ... inviduando le proprietà e gli insiemi di proiezioni che garantiscono l’unicità della soluzione. Verrà inoltre presentata una congettura secondo la quale 4 proiezioni, scelte opportunamente, sono sufficienti per avere l’unicità dei poliomini convessi, mostrando anche un programma che è stato utilizzato per ottenere una verifica sperimentale della congettura.

    Ricostruzione di insiemi discreti per mezzo di proiezioni con assorbimento.
    Mercoledì 8 ottobre, ore 11.00 - aula seminari 3o piano.

    Sunto. In alcuni recenti lavori, A. Kuba e M. Nivat hanno introdotto un modello di proiezioni con assorbimento. In questo caso le proiezioni lungo una direzione non sono più date dal numero di punti che si trovano sulle rette parallele alla direzione stessa ma da somme pesate mediante dei coefficienti. Nel caso che questi soddisfino una ricorrenza analoga a quella dei numeri di Fibonacci, gli autori mostrano che le proiezioni orizzontali e verticali non sono sufficienti a garantire l’unicità della soluzione. Verrà invece mostrato che le sole proiezioni orizzontali, considerate però nei due versi, sono sufficienti per garantire l’unicità e permettono anche di definire un algoritmo di ricostruzione lineare.

  • Attrattori per perturbazioni (singolari e non) delle equazioni di Cahn-Hilliard
    Albert J. Milani, University of Wisconsin, Milwaukee
    giovedì 2 ottobre 2003
  • Difetti in cristalli liquidi e proteine in membrane lipidiche: analisi variazionale dei sistemi complessi
    Paolo Biscari, Dip. di Matematica del Politecnico di Milano
    mercoledì 1 ottobre 2003
  • Implicit-Explicit Runge-Kutta schemes and applications to hyperbolic systems with relaxation
    Giovanni Russo, Dipartimento di Matem. - Univ. di Catania
    martedì 30 settembre 2003 alle ore 11:00, Aula Seminari MOX - 6° piano dip. di Matematica
    ABSTRACT
    We consider implicit-explicit (IMEX) Runge Kutta methods for
    hyperbolic systems of conservation laws with stiff relaxation
    terms. Here we restrict our analysis to diagonally implicit Runge
    Kutta (DIRK) schemes and consider schemes that are asymptotic
    preserving (AP) and strong-stability-preserving (SSP) in the zero
    relaxation limit. Accuracy and stability properties of these
    schemes are studied both analytically and numerically. The IMEX
    schemes are then combined with a weighted essentially non
    oscillatory (WENO) finite difference strategy in space to obtain
    fully discrete high order schemes. Several applications to
    hyperbolic relaxation systems in stiff and non stiff regimes show
    the efficiency and the robustness of the present approach.

  • Emumerative problems inspired by Mayer's theory of cluster integrals in thermodynamics.
    Pierre Leroux, Université du Québec a Montréal
    venerdì 26 settembre 2003 alle ore 11:30, Dipartimento di Matematica - Politecnico di Milano
  • Ferromagnetic and Anti-Ferromagnetic Systems
    Jalal Shatah, Courant Institute of Mathematical Sciences, NY (U.S.A.)
    martedì 23 settembre 2003 alle ore 17:00, Dipartimento di Matematica - Università degli Studi di Milano - Via Saldini 50 - Milano - Sala di Rappresentanza
    ABSTRACT
    Dispersive geometric evolution equations have received much attention in the past few decades. Some of these equations describe the dynamics of micromagnetics, vortex motion in liquid crystals, or vibrations of certain crystalline lattices. In this talk we will present some recent results on the equations describing ferromagnetic and anti-ferromagnetic materials concerning existence of solutions and the relation between anti-ferromagnetic equations (Schrodinger maps) and wave maps.
  • Equazioni di Volterra stocastiche
    Stefano Bonaccorsi, Universita di Trento
    lunedì 22 settembre 2003 alle ore 15:00, Dipartimento di Matematica
  • Differential Geometry and the Control of Nonlinear Systems
    Kurt Schlacher, Johannes Kepler Universität, Linz (Austria)
    lunedì 22 settembre 2003 alle ore 17:00, Dipartimento di Matematica - Università degli Studi di Milano - Via Saldini 50 - Milano - Sala di Rappresentanza
    ABSTRACT
    Control theory makes significant progress, since nonlinear systems and differential geometry have been brought together about 30 years ago. The main advantage is that a description of the control system is avalaible, which does not require the choice of special coordinates. Now, many important properties of dynamic systems can be characterized in a geometric way. Within this framework nonlinear systems are considered as geometric objects, defined on smooth manifolds. E.g., a nonlinear control system can be identified with a submanifold of a certain geometric structure. Non observable or non accesible systems generate a foliation, and so on. This talk gives an introduction to the geometric description of nonlinear control systems, described by a set of ordinary differential equations. It starts with a short overview, where time invariant and time variant systems with or without control input are characterized by its geometric properties. At the same time a short introduction to the required mathematical tools will be presented. Having this preliminaries at our disposal we develop the concept of accessibility and observability by geometric ideas. It will turn our that this approach is not confined to explicit systems, on the contrary it can be generalized to more complex ones. Fortunately these methods are not only useful for the analysis of systems, where equivalence means that solutions of one system can be transformed to solutions of the other and vice versa. Using the idea that a dynamic system is also a certain sybmanifold, we show that equivalent systems describe the same submanifold in different coordinates only. From a systems designer's point of view, it is important to construct equivalent systems such that the control loop design can be reduced to an already solved problem Finally, this talk finishes with an industrial application of the present methods. The hydraulic gap control of stands in steel rolling mills is a challenging task because of the intrinsic nonlinear behaviour of these systems. We present new design ideas and controllers and prove the performance by simulations and measurements taken in mills located in the US and Europe.