ingleseENG
Direttore Vicario: Prof. Gabriele Grillo
Responsabile Gestionale: Dr.ssa Franca Di Censo


News

Pasquale Ciarletta del Laboratorio MOX del Dipartimento di Matematica del Politecnico di Milano, ha pubblicato oggi su Nature Communications lo studio che risolve definitivamente un problema matematico di basilare importanza per lo sviluppo della stampa 4D, cioè la fabbricazionedi oggetti che possono cambiare forma nel tempo. Lo studio “Matched asymptotic solution for crease nucleation in soft solids” spiega come controllare la formazione di pieghe superficiali nei materiali “molli” , come ad esempio la comparsa delle rughe d’espressione quando contraiamo i muscoli facciali, la formazione fisiologica delle convoluzioni del cervello e quella patologica di alcune metastasi tumorali. La comprensione dei nuovi fenomeni fisici legati alla stampa digitale è di basilare importanza per guidare lo sviluppo tecnologico di prossima generazione. La matematica assume pertantoun’importanza concettuale fondamentale nella rivoluzione industriale che stiamo vivendo. I risultati dello studio permettono, infatti, la fabbricazione a basso costo di oggetti soffici con forma programmabile ed aggiustabile ad una scala che va fino al milionesimo di centimetro: questo è il 4D. Potremo così realizzare circuiti elettronici flessibili che potranno anche essere indossati; materiali intelligenti che adattano le proprie funzioni all'ambiente circostante; dispositivi biomedici integrati in un microchip e oggetti microscopici con capacità di auto-assemblarsi.

  Dicono di noi… (+7)

  Eventi di oggi 22 ottobre 2018

  • ott 22 lun 2018

    Seminar
    Shmuel Zamir, Strategic use of seller information in private-value first-price auctions,  22-10-2018, ore 11:00
    logo matematica
    • Seminar
    • Shmuel Zamir
    • The Hebrew University
    • Strategic use of seller information in private-value first-price auctions
    • Lunedì 22 ottobre 2018 alle ore 11:00
    • Politecnico di Milano, Dipartimento di Matematica, Sala del Consiglio 7° piano
    • Abstract
      In the framework of a private-value-first-price auction, we consider the seller as a player in a game with the buyers in which he has private information about their realized valuations. We ask whether the seller can benefit by using his private information strategically. We find that in fact, depending upon his information, set of signals, and commitment power the seller may indeed increase his revenue by strategic transmission of his information. For example, in the case of two buyers with values distributed independently and uniformly on [0,1], a seller informed of the private values of the buyers, can achieve a revenue close to 1/2 by sending verifiable messages (compared to 1/3 in the standard auction), and this is the largest revenue that can be obtained with any signalling strategy.
    • Politecnico di Milano, Dipartimento di Matematica via Bonardi 9, 20133 Milano – Telefono: +39 02 2399 4505 – Fax: +39 02 2399 4568

Didattica Innovativa

Convegni
Seminari
Corsi

Corso di studi
in
Ingegneria Matematica

Dottorato di Ricerca
Modelli e Metodi Matematici
per l’Ingegneria

AIM Associazione degli Ingegneri Matematici
AIM
Associazione degli
Ingegneri Matematici